Luca Maria Patella
Luca Maria Patella (Roma, 1938) inizia la sua attività artistica negli anni ’60 sviluppando nel tempo un grande eclettismo nell’uso dei materiali e delle tecniche dalla grafica alla fotografia, dal film alla performance. I sui lavori hanno ottenuto molti premi nazionali e internazionali tra cui il Premio per la grafica, la fotografica e il film alla V Biennale di Parigi nel 1967, il premio per il Cinema sperimentale alla Biennale del Cinema di Venezia del 1969, il Premio Pascali nel 1976 e un riconoscimento alla carriera nel 2002 con il Premio alla Carriera per l’Interdisciplinarità, del Dams di Bologna. Le sue opere sono conservate, fra gli altri, nelle Collezioni dello Stedelijk Museum di Amsterdam, il Moma di New York, la Bibliothèque Nationale di Parigi, la Galleria Nazionale di Roma.


Cesare Genuzio (Cividale del Friuli, 1947) Vive a Pordenone. Opera nel campo della fotografia pubblicitaria ed aziendale. È impegnato  nell’insegnamento della Fotografia nell’ambito degli Istituti di formazione professionale.
A conclusione del suo lavoro sulla costruzione del nuovo stadio olimpico di Atene, progettato da Santiago Calatrava, la Provincia di Pordenone gli ha dedicato nel 2004 la mostra personale Ingegno e mito. Un nuovo tempio nella città olimpica. Ha partecipato inoltre a
numerose mostre collettive.
MOSTRE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE
Fulvio Merlak, Colori, 1984

catalogo

biblioteca

Fox Talbot, The Reading Establishment, 1846

catalogo

fototeca