Array
(
    [id_news] => 1528
    [luogo] => 
    [indirizzo_maps] => 
    [pubblicato] => 1
    [homepage] => 0
    [ordine] => 0
    [timestamp] => 07:36 13/06/2019
    [tipologia] => 10
    [fk_categoria] => 17
    [anno] => 2019
    [fk_banner] => 
    [datainizio] => 
    [datafine] => 
    [id_contenuto] => 11284
    [fk_news] => 1528
    [fk_lingua] => 1
    [data] => 28 giugno
    [titolo] => Compartimos sueños
    [testo] => Venerdi 28
Palazzo Tadea, Spilimbergo 
ore 18

In occasione della consegna dell'International Award of Photoraphy a Martin Weber il CRAF promuove l'incontro:
Compartimos sueños Nuovi modelli di fotografia partecipativa
incontro con Martín Weber e Loredana De Pace (giornalista e photo editor)

LOREDANA DE PACE

Loredana De Pace è giornalista pubblicista, curatrice indipendente e, quando sente di avere qualcosa da dire, anche fotografa. Scrive da quindici anni per la testata FOTO Cult – Tecnica e Cultura della Fotografia. Ha collaborato con vari media on line dedicati alla cultura e alla fotografia. Cura l’archivio dell’autrice Gina “Alessandra” Sangermano; partecipa a giurie di premi nazionali e internazionali e letture portfolio. Collabora con associazioni culturali nell’organizzazione di eventi e conferenze sulla fotografia e partecipa alla realizzazione di progetti editoriali.
Come fotografa, ha esposto i reportage El pueblo de Salinas, Ecuador: il piccolo gigante (2011) che è anche un libro con introduzione di Luis Sepulveda; i progetti autobiografici Sono un cielo nuvoloso (2014, Galleria In terzone-Roma) e Qualcosa è cambiato (Priverno, 2017), quest’ultimo realizzato con l’ausilio della Rolleiflex.
Ha collaborato con Verdecoprente per Territori latenti 2015 come curatrice di progetti di narrazione e ricerca fotografica, e come performer in Non chiamatemi Gina (2016) con la regia di Rossella Viti.


    [titolo_link] => 
    [link] => 
    [titlepromo] => 
    [descriptionpromo] => 
    [intro] => 
    [correlazioni] => Array
        (
        )

    [categoria] => Array
        (
            [id_categoria_news] => 17
            [pubblicato] => 1
            [ordine] => 2
            [timestamp] => 
            [tipologia] => 10
            [id_contenuto] => 273
            [fk_categoria_news] => 17
            [fk_lingua] => 1
            [data] => 
            [titolo] => Convegni
            [intro] => 
            [testo] => 
            [titolo_link] => 
            [link] => 
            [titlepromo] => 
            [descriptionpromo] => 
        )

    [foto_scheda] => Array
        (
            [0] => Array
                (
                    [id_file] => 104264
                    [prefisso] => scheda
                    [file] => 1_compartimos-suenos.jpg
                    [ordine] => 
                    [fk_news] => 1528
                    [fk_lingua] => 1
                    [nome] => 
                    [idParent] => 104262
                    [ref] => 156041152711528
                    [nome_en] => 
                )

        )

    [foto_zoom] => Array
        (
            [0] => Array
                (
                    [id_file] => 104265
                    [prefisso] => zoom
                    [file] => 1_compartimos-suenos.jpg
                    [ordine] => 
                    [fk_news] => 1528
                    [fk_lingua] => 1
                    [nome] => 
                    [idParent] => 104263
                    [ref] => 156041152711528
                    [nome_en] => 
                )

        )

    [file] => Array
        (
            [0] => Array
                (
                    [id_file] => 104276
                    [prefisso] => file
                    [file] => 156049971315281.pdf
                    [ordine] => 1
                    [fk_news] => 1528
                    [fk_lingua] => 1
                    [nome] => Programma
                    [idParent] => 0
                    [ref] => 156049971315281
                    [nome_en] => 
                )

        )

)
Compartimos sueños
Venerdi 28
Palazzo Tadea, Spilimbergo
ore 18

In occasione della consegna dell'International Award of Photoraphy a Martin Weber il CRAF promuove l'incontro:
Compartimos sueños Nuovi modelli di fotografia partecipativa
incontro con Martín Weber e Loredana De Pace (giornalista e photo editor)

LOREDANA DE PACE

Loredana De Pace è giornalista pubblicista, curatrice indipendente e, quando sente di avere qualcosa da dire, anche fotografa. Scrive da quindici anni per la testata FOTO Cult – Tecnica e Cultura della Fotografia. Ha collaborato con vari media on line dedicati alla cultura e alla fotografia. Cura l’archivio dell’autrice Gina “Alessandra” Sangermano; partecipa a giurie di premi nazionali e internazionali e letture portfolio. Collabora con associazioni culturali nell’organizzazione di eventi e conferenze sulla fotografia e partecipa alla realizzazione di progetti editoriali.
Come fotografa, ha esposto i reportage El pueblo de Salinas, Ecuador: il piccolo gigante (2011) che è anche un libro con introduzione di Luis Sepulveda; i progetti autobiografici Sono un cielo nuvoloso (2014, Galleria In terzone-Roma) e Qualcosa è cambiato (Priverno, 2017), quest’ultimo realizzato con l’ausilio della Rolleiflex.
Ha collaborato con Verdecoprente per Territori latenti 2015 come curatrice di progetti di narrazione e ricerca fotografica, e come performer in Non chiamatemi Gina (2016) con la regia di Rossella Viti.

catalogo

biblioteca

catalogo

fototeca